Home | email|
subglobal1 link | subglobal1 link | subglobal1 link | subglobal1 link | subglobal1 link | subglobal1 link | subglobal1 link
subglobal2 link | subglobal2 link | subglobal2 link | subglobal2 link | subglobal2 link | subglobal2 link | subglobal2 link
subglobal3 link | subglobal3 link | subglobal3 link | subglobal3 link | subglobal3 link | subglobal3 link | subglobal3 link
subglobal4 link | subglobal4 link | subglobal4 link | subglobal4 link | subglobal4 link | subglobal4 link | subglobal4 link
subglobal5 link | subglobal5 link | subglobal5 link | subglobal5 link | subglobal5 link | subglobal5 link | subglobal5 link
subglobal6 link | subglobal6 link | subglobal6 link | subglobal6 link | subglobal6 link | subglobal6 link | subglobal6 link
subglobal7 link | subglobal7 link | subglobal7 link | subglobal7 link | subglobal7 link | subglobal7 link | subglobal7 link
subglobal8 link | subglobal8 link | subglobal8 link | subglobal8 link | subglobal8 link | subglobal8 link | subglobal8 link

 

MEZZI E STRUMENTI VARI

( Scalimetri, rapportatori, .... e altro ).

 

A-00 BASTONCINI DI NEPERO
Si tratta di una ricostruzione, alla buona, con listelli di legno e riporto delle cifre su strisce di carta, di una serie di “bastoncini”; gli originali erano in materiale pregiato (osso, corno o avorio) inciso.
Permettono di eseguire moltiplicazioni, divisioni, estrazione di radici quadrate e cubiche; sono di aiuto per l’esecuzione di prodotti parziali e del relativo incolonnamento per la determinazione del totale.
La realizzazione dell’invenzione fu presentata nel 1617, anno della morte di Nepero.
Il metodo secondo il quale “funzionano” i bastoncini di Nepero venne chiamato, dallo stessi Nepero, Rabdologia.
I bastoncini ebbero una certa diffusione, ad opera dei Gesuiti, in tutto il mondo. Furono realizzati in serie specifiche adatti per l’aritmetica, la geometria, il calendario, la gnomonica, l’astronomia, il movimento dei pianeti, la musica e altro.
Per limitare l’intervento umano nell’esecuzione delle varie operazioni, furono adattati e sistemati su cilindri (Morland), in contenitori di forma varia, (Organum mathematicum di Gaspard Schott nel 1666) e in tutte le possibili varianti furono oggetto di manipolazioni , ed uso, fino alla fine dell’ottocento.

A-01 SET “MATHEMATICAL INSTRUMENTS”
Si tratta di un cofanetto contenente:
1. Una matita
2. Un comparatore
3. Un righello in legno graduato in cm e in pollici
4. Una squadretta in metallo graduata in cm e pollici
5. Una squadretta in celluloide
6. Un goniometro in celluloide
(Il tutto rigorosamente made in England)

 

A-02 SCALIMETRO- RAPPORTATORE IN LEGNO 152mm Made in England

 


A-03 UNIQUE -SCALIMETRI

 


A-04 EYRE & SPOTTISWOODE- SCALIMETRI

 


A-05 ARISTO 1323 -SCALIMETRO

 


A-06 VITTORIO MARTINI- SCALIMETRO

 


A-07 P. JACOLIN- RAPPORTOMETRE
Strumento in legno, per misure di angoli.
Riporta, incisi, contrassegni e tracce di riferimento di angoli di valore particolare.


A-08 LA GEOMETRICA Rapportatore- Compasso

 


A-09 BADALAMENTI- REGOLO "DELLA DIVISIBILITA' "

Serve per la scomposizione di un numero in fattori primi. E' usabile per la ricerca del Massimo Comune Divisore e del Minimo Comune Multiplo di due o più numeri..


A-10 TAVOLA PITAGORICA "AUTOMATICA"
Di recente produzione è in materiale plastico.
Per fini didattici è costruita in modo tale da mettere in evidenza, in una (o più finestre), esclusivamente il prodotto, (o i prodotti) di coppie di numeri selezionate da schiere di appositi cursori.


A-11 ASCOTA BUCHUNGSAUTOMAT. Tavolette in alluminio (Applicazioni sconosciute)

 


A-12 KOH-I-NOOR scalimetro in plastica .

 


A-13 DARNLEY’S Patent n. 167699/21
“Rullo Pitagorico” composto da due cilindri coassiali; ruotandone uno rispetto all’altro in maniera da far corrispondere i due numeri da moltiplicare, viene aperta la finestrella che permette di leggere il relativo prodotto


A-14 UNIVERSAL Rullo Pitagorico. Di recentissima fabbricazione in materiale plastico. Analogo al Darnley’s con prodotti fino a 15x20.

 


A-15 MODULVENETA Righello in plastica da 43 cm.
Serve per la valutazione e per il controllo della densità di caratteri stampati nonché per il conteggio dei caratteri contenuti in una certa parte di testo.


A-16 ZENA 11 KOP (URSS) Righello rapportatore in alluminio, con suddivisione dell’angolo piatto in percento dell’angolo giro.

 


A-17 ZENA 5 KOP (URSS) Rapportatore con scalimetro 1:1000 e nonio decimale


A-18 ENGL Rapportatore con righello in pollici e nonio decimale

 

 

A-19 Righello a due facce con scala angolare e....altro

 

 

A-20 ALBERT NESTLER Scalimetro in legno

 

 

A-21 R&A ROST - Wien Scalimetro in legno

 

 

A-22 PET? KONSTRUKTEUR Scalimetro plastica-celluloide

 

 

A-23 Scalimetro in legno e celluloide

 

 

A-24 ARISTO n°1323 Scalimetro il Aristopal

 

 

A-25 OMARO Per la risoluzione dei triangoli rettangoli

 

 

A-26 NEOLT S.A. Italy Scalimetro

 

 

A-27 scalimetro con nonio rapportatore in plastica.

 

 

A-30 Speciale compasso per tracciare angoli di un prefissato valore e per rivelare il valore di un determinato angolo.

 

 

 

 

 
 
 
Contact Us | ©2006 Bruno Ferrighi